Open Innovation Talk – Dialogo sulla community per l’innovazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su whatsapp

L’Open Innovation, come metodo di collaborazione aperta per innovare, diventa ancor più centrale come antidoto alla fragilità nel mondo segnato dal Coronavirus e dagli eventi estremi. Sviluppare una Community di innovazione diventa un obiettivo fondamentale per le imprese che necessitano di collaborare per innovare e per i sistemi regionali che costruiscono strumenti e politiche in chiave di ecosistema.

Fare open innovation presuppone una riprogettazione dell’assetto con cui imprese ed organizzazioni si pongono nei confronti delle collaborazioni, delle start-up, del mercato e del cliente. In Emilia-Romagna solo l’11% delle imprese presenta modalità di gestione dell’innovazione improntate all’open innovation.

Il primo Open Innovation Talk è organizzato nell’ambito degli eventi di presentazione dell’Osservatorio Innovazione Emilia-Romagna, a cura di CISE e promosso da Regione Emilia-Romagna e Camera di Commercio della Romagna, in coordinamento con Unioncamere Emilia-Romagna ed ha l’obiettivo di approfondire la sinergia possibile tra azioni e strumenti che collegano le imprese, specialmente PMI , alla rivoluzione digitale e ai trend di innovazione organizzativa e di business.

Antares è Research Partner dell’Osservatorio.

Open Innovation Talk si svolgerà il 28 luglio dalle 11 alle 12 ed è un webinar organizzato da CISE in collaborazione con Antares e vedrà la partecipazione di Giulia Bubbolini, CISE, Lorenzo Ciapetti, Antares, Andrea Landini, Gellify e Piergiorgio Iacobelli, Arter, Piattaforma Emilia-Romagna Open Innovation.

Qui la presentazione a cura di Antares

SEGUICI SU:

Articoli recenti